10 maggio 2013

Cinema italiano, televisione spazzatura, nessuna speranza



Finché in questo paese ci sarà un doppiaggio che, spesso, rappresenta censura, dove si pensa più a cercare di bloccare telefilm pluripremiati e osannatti da tutti, dimenticando che esiste il TELECOMANDO, piuttosto che eliminare programmi spazzatura che da anni ci scassano i coglioni perché in poche parole rappresentano inutilità, dove ci sono palinsesti fatti coi piedi, dove una serie tipo FRINGE viene messa dopo pranzo tra l’altro tagliando pezzi e addirittura invertendo l’ordine di alcuni episodi, dove Barbara D’Urso la fa ancora da padrona, dove vengono trasmessi in diretta matrimoni di CHI??????, dove un Al Pacino viene invitato ad AMICI, piuttosto che dedicargli un’intervista decente da qualche parte, dove dobbiamo assistere a interviste di Dei come Robert De Niro da parte di personalità competenti come Elisabetta Canalis, dove ci propinano da millenni fiction sempre uguali con gli stessi attori, dove si fanno fare cose solo a chi ha già un NOME e non si dà fiducia ai giovani, non si dà fiducia alle idee, ma si cerca solo e sempre di andare sul sicuro, non dando speranze a nessuno, dove si continua a finanziare film come I SOLITI IDIOTI, dove ormai i film di GENERE sono pressoché inesistenti o relegati in secondo piano, dove non ci ricordiamo manco che il nostro Cinema un tempo era tra i migliori, dove a elogiare il nostro passato ci pensano gli stranieri, gente come QUENTIN TARANTINO, dove piazzano un polverone per GAME OF THRONES solo perché c’è violenza o scene estreme di sesso, magari non sapendo nemmeno di cosa parla, dove questa gente farebbe meglio a restare sintonizzata su RAI 1 il sabato sera, o continuare a vivere di CESARONI, MEDICO IN FAMIGLIA, UN POSTO AL SOLE, e i vari cazzo di reality show.. dove si SOFFOCANO le idee..
E poi, puntualmente, ogni anno si chiedono perché non c’è mai un film italiano candidato all’Oscar..

Bene.. finché saremo così.. per così dire “arretrati” in questo campo.. la televisione ma soprattutto il CINEMA italiano non andranno da nessuna parte…



4 commenti:

  1. hai colto perfettamente il punto della situazione

    RispondiElimina
  2. Visto chi sarà il prossimo sindaco di Roma? http://www.youtube.com/watch?v=GWmSM5Lwjw0&feature=youtu.be

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...