Lo Hobbit - un viaggio inaspettato (Emozione) - Born to dream

lunedì 17 dicembre 2012

Lo Hobbit - un viaggio inaspettato (Emozione)

 Oggi non me la sento di scrivere una recensione normale, completa di dettagli tecnici e trama. Oggi voglio solo esprimere ciò che ho provato guardando Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato, il primo film della nuova trilogia di Peter Jackson.
A questo film non posso che dare come voto un bel 10... Ci sarebbero tanti motivi per questa scelta, alcuni penseranno che è esagerato, ma per me no. Vedete, io sono uno di quelli che hanno amato e amano i personaggi dell'universo immaginario di quel meraviglioso scrittore, che noi tutti dobbiamo ringraziare, quale è J.R.R. Tolkien, le ambientazioni, le leggende.. 
Io li amo da quando ho iniziato a leggere il Signore Degli Anelli in 5' elementare. Era il 2002. Il film era appena uscito. Ricordo che rimasi talmente folgorato, da volermi comprare subito la versione cartacea. I soldi me li prestò mia nonna. Praticamente me l'ha regalato lei. Fu l'inizio di un meraviglioso viaggio.. un viaggio inaspettato. Un paio di anni dopo, lessi anche Lo Hobbit. Queste sono cose che ti restano dentro.. Sono momenti che scandiscono la tua vita.. 
Già ai titoli di testa de Lo Hobbit mi stavo emozionando.. Mi sembrava di essere tornato a 10 anni fa.. quando organizzavo i gruppi di amici con cui andare a vedere la Trilogia.. gli occhi fissi sullo schermo.. e poi a casa sulle pagine del libro.. a sognare.. e a immergermi in quei raccontio incantati. 
Pelle d'oca quando sullo schermo sono comparsi i personaggi a me più cari.. e i riferimenti alla Trilogia.. Frodo.. e Gandalf.. il mio personaggio preferito.. troppo grande.. Vorrei averlo a fianco a me nei momenti difficili.. lui sa sempre cosa dire. È il Grigio Pellegrino, doppiato veramente bene da Gigi Proietti. Un 3D spettacolare.. fantastici i paesaggi e le ambientazioni.. i goblin, gli orchi.. i troll.. ahhh.... e poi lui.. Gollum, Smeagol.. stupendo! E il tramonto metre Gandalf discute con Galadriel.. da applausi.. 
È un film che verrà apprezzato tantissimo e soprattutto da coloro che la Trilogia del Signore degli Anelli l'hanno visstuta ogni secondo, dall'inizio alla fine. Da quelli che si sentono un po' abitanti della Terra di Mezzo..
Il fatto che abbiano voluto dividerlo in 3 film all'inizio non mi aveva convinto, ma ora sì. Voglio godermi gli altri due.. e continuare a sognare per altri 2 anni. ♥
"In un buco nel terreno viveva uno hobbit. Non era una caverna brutta, sporca, umida, piena di vermi e di trasudo fetido, e neanche una caverna arida, spoglia, sabbiosa, con dentro niente per sedersi o da mangiare: era una caverna hobbit, cioè comodissima." Incipit de Lo Hobbit

 

5 commenti:

  1. mi sembra un post un tantino di parte... :)

    RispondiElimina
  2. Un tantino?? Tantissimo di parte! :) Sì, lo ammetto.. le emozioni in questi casi prendono il sopravvento.

    RispondiElimina
  3. Io la vecchia trilogia di Jackson l'ho apprezzata, ma questo film decisamente no. Anzi, l'idea di dividerlo in tre parti è stato l'errore cruciale, a mio modesto parere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ho saputo dei tre film ho storto pure io il naso. Ho letto il libro, quindi ovviamente ho pensato che per quella storia erano troppi! Ma so che ha voluto inserire pure delle cose del Silmarillion, cercando anche di collegarlo il più possibile alla precedente trilogia (vedi l'inserimento di Legolas che non ci sta a fare nulla).

      Elimina
    2. Ed è proprio per quello che ha cassato

      Elimina

@templatesyard