ottobre 2012 - Born to dream

martedì 16 ottobre 2012

Brad Pitt testimonial per Chanel N°5



A volte gli spot sono delle vere e proprie piccole opere d'arte. Non voglio esagerare, ma la pubblicità di Chanel No. 5 con Brad Pitt è a dir poco perfetta. Fotografia, movimenti e soprattutto la voce. Uno si lascia completamente trasportare dall'incredibile voce di Brad, che sembra sospirare. 49 anni e non sentirli.
Brad Pitt è il primo volto maschile a pubblicizzare Chanel dopo 90 anni di storia ed è solo l'ultimo personaggio famoso ad aver prestato voce e volto per questo profumo.
La prima testimonial fu la diva senza tempo Marilyn Monroe. "Cosa indossa a letto?" "Due gocce di Chanel N° 5!".
Questo profumo è sinonimo di fascino e seduzione e per questo è stato sempre rappresentato dalle donne più belle del mondo, come Catherine Deneuve, Audrey Tautou, Nicole Kidman o Keira Knightley.

Chissà se Tyler Durden sarebbe contento del suo alter ego, visto che in Fight Club diceva: La pubblicità ci fa inseguire le macchine e i vestiti, fare lavori che odiamo per comprare cazzate che non ci servono.







sabato 13 ottobre 2012

Natalie Portman sul set di Malick
Ecco le prime foto di Natalie Portman sul set del nuovo film di Terrence Malick, di cui non è stato ancora svelato il titolo. Il cast comprende anche Rooney Mara, Ryan Gosling, Christian Bale, Michael Fassbender.













































venerdì 12 ottobre 2012

Di nuovo in gioco - Trailer in italiano del film con Clint Eastwood


Qualche post fa ho parlato del nuovo film con protagonista Clint EstwoodTrouble with the curve. Se volete rileggerlo o ve lo siete persi premete QUI.
Dopo essere stato svelato il titolo in italiano, Di nuovo in gioco, ora arriva anche il trailer nella nostra lingua.









Gangster Squad secondo trailer ufficiale

È uscito il secondo spettacolare trailer di Gangster Squad, il film diretto da Ruben Fleischer e ispirato alla vita del criminale americano Mickey Cohen. Il cast è stellare: Emma Stone, Sean Penn, Ryan Gosling, Josh Brolin e Nick Nolte.

Il film sarebbe dovuto uscire a fine 2012, ma a seguito della strage avvenuta nel cinema di Aurora in Colorado, la Warner Bros ha deciso di eliminare la scena di una sparatoria all'interno di un cinema e girarne un'altra sostitutiva, facendo slittare l'uscita del film a gennaio 2013 e impedendogli così di partecipare alla corsa per i prossimi premi Oscar.

La pellicola è ispirata a degli articoli del Los Angeles Times e racconta la grande guerra al crimine organizzato negli anni '40 da parte di una squadra di agenti di polizia guidati dai sergenti John O'Mara (Josh Brolin) e Jerry Wooters (Ryan Gosling). La loro attenzione si concentra su uno dei criminali più noti e potenti: Mickey Cohen (Sean Penn) che gestisce svariate attività criminose e ha influenze anche sulla polizia e sulla politica. Il sergente Wooters si innamorerà della donna di Mickey Cohen, Grace (Emma Stone).




giovedì 11 ottobre 2012

Ted (recensione)

Titolo originale: Ted 
Paese: USA
Durata: 106 minuti
Genere: commedia, comico
Regia, soggetto e sceneggiatura: Seth McFarlane
Cast: Mark Wahlberg, Mila Kunis, Giovanni Ribisi, 
Sam Jones, Norah Jones, Patrick Warburton, Joel McHale



Se non siete ancora andati al cinema a vedere questo film, allora vi consiglio di mangiare leggero, fare un bel respiro e prepararvi perché c'è da ridere, e molto anche. Si ride, si ride tantissimo, almeno così è stato per me. Per tutta la prima metà del film non c'è un attimo di tregua, tanto che verso la fine la risata quasi non mi usciva più. La sto facendo troppo grossa, eh? Ve lo dico ancora? RISATEEEE! Cazzo. Non so che centri questa parolaccia ora, ma viene ripetuta miliardi di volte nel film.
Sicuramente questo non è un film per bambini, come potrebbe far presumere la visione di un caro orsacchiotto agli occhi di uno che non si è informato  su questa pellicola. Basta leggere il nome di chi ha inventato tutto ciò che succede: Seth McFarlane. A molti questo nome non dice niente.. ma stiamo parlando del creatore del cartone più irriverente e politicamente scorretto degli ultimi anni: I GRIFFIN! McFarlane qua fa di tutto. Oltre a firmare la sceneggiatura, è anche regista, produttore e naturalmente doppiatore di Ted. Infatti l'orsetto nella versione italiana è doppiato da Mino Caprio, la voce di Peter Griffin.
Una delle cose che balzano subito all'occhio è l'influenza del cartone animato, che si percepisce fin dalle prime battute del film. La volgarità la fa da padrona, ed è un bene perché se si ride è grazie soprattutto alle "stronzate" che dicono tutti i protagonisti.


Ma andiamo con ordine. 
John da bambino aveva una vita difficile. Era sempre solo e non riusciva a socializzare con nessuno. Non aveva amici. Il giorno di Natale gli viene regalato un'orsacchiotto di peluche, Teddy. Non lo molla mai, c'è la sempre vicino, è il suo compagno di viaggio. Il suo migliore amico. Una notte, John esprime un desiderio: come sarebbe bello se il suo Teddy prendesse vita. Il desiderio si avvera. Teddy diventa un'orsacchiotto che parla e cammina e non ci vuole molto tempo prima che tutta la nazione lo sappia e diventi un personaggio conosciuto da tutti.


Ora, ai giorni nostri, John ha 35 anni. Lavora in un noleggio di automobili ed è fidanzato con Lori (Mila "strafiga" Kunis) e vive ancora col suo inseparabile Ted. I due vivono una vita quasi al limite della sregolatezza: fumano erba, bevono tantissimo, cazzeggiano. John, quando si trova con Ted, sembra quasi tornare ad essere un bambino.. oppure non è mai cambiato. Quando le cose arrivano proprio al limite, Lori chiede a John di scegliere: o lei o Ted. Sarà una scelta difficile per John e... non vi dico più nulla!

Mentre guardavo il film, continuavo ad associare Ted alla figura di Stewie Griffin. Non so bene perché. Sarà la volgarità che accomuna entrambi. E poi la mitica scena della scazzottata violentissima (e che tra l'altro dura anche un bel po') tra John e Ted mi ha ricordato la scena dove Stewie prende a colpi Brian!
Alcune scene resteranno nella mente di quasi tutti quelli che l'hanno visto e soprattutto quasi tutte le frasi! Micidiali.
Il buonismo va a farsi fottere. Anche la storia d'amore tra John e Lori non rompe le palle, perché nulla viene preso sul serio! Anche quando c'è una parte romantica, subito dopo succede qualcosa che azzera tutto l'amore di prima. Nessuno si prende sul serio in questo film! A partire dai personaggi che hanno recitato la parte di loro stessi in situazioni però estreme! Pensiamo a Ryan Reynolds, che fa il gay! Norah Jones, che non trattiene una frase focosa verso Ted. Poi c'è Sam Jones, attore che interpretò Flash Gordon nel film del 1980, il mito di John e Ted.

Ted è un fottuto mito! Si fa le canne, organizza feste incredibili a base di alcool e droga in casa sua, fa sesso durante il lavoro al supermercato e per questo viene promosso! Un personaggio magnifico! Le battute migliori e le risate migliori si hanno in sua presenza!

Direttore: "Hai avuto un rapporto sessuale con una tua collega sopra a prodotti alimentari che noi vendiamo al pubblico".
Ted: "La settimana scorsa l'ho trombata con una zucchina e poi l'ho venduta ad una famiglia con quattro bambini piccoli".
Direttore: "Ci vuole fegato. A noi occorre fegato, percio ti promuovo!"
Ted: "Tu hai un sacco di problemi, lo sai?!"



Per quanto riguarda i protagonisti, beh son perfetti. Mark Wahlberg! Un attore tutto muscoli, che siamo soliti vedere in film d'azione, forma una coppia perfetta insieme a Ted!
Una curiosità su Mark. Aveva prenotato un posto sul volo United Airlines 93 in data 11 settembre 2001, ma all'ultimo minuto cambiò idea per andare a far visita ad un vecchio amico a Toronto. Quel volo non arrivò mai a destinazione. Si schiantò in un campo vuoto in Pennsylvania, non lasciando superstiti.

La mente che sta dietro Ted e I Griffin!
Mila Kunis.. Continua lo stato di grazia di questa meravigliosa ragazza, che è stata da poco eletta donna più sexy dell'anno dal magazine Esquire. Brava, brava e ancora brava. La doppiatrice di Meg Griffin è in splendida forma in questo film, la sua carriera è ormai decollata. Ma c'è ancora qualcuno che non è rimasto abbagliato dai suoi occhi? Porca miseria, ha uno sguardo che è la fine del mondo. Lei, Mark Wahlberg e Ted costituiscono un trio perfetto, a prova di bomba.

Non so che altro dirvi.. Ho solo giudizi positivi per questo film. Mi raccomando, non prendete sul serio questo film. Dovete essere consapevoli di andare a vedere una cosa scritta e inventata dal papà dei Griffin. E questo può bastare.
Ah, un'altra cosa, ma forse l'ho già detta: non portate i bambini, o se volete portarli cavoli vostri. Poi però non meravigliatevi se fanno dei gesti volgari verso le commesse dei negozi! 

Voto: 8






Django Unchained secondo Trailer ufficiale

È online il secondo trailer ufficiale di DJANGO UNCHAINED, l'attesissimo nuovo film di Quentin Tarantino
Per saperne di più sul film premete QUI.

Mamma mia, dopo questo l'attesa è ancora più spasmodica! 





The Walking Dead 3 - parla Michonne


Michonne è un nuovo personaggio della 3' stagione di The Walking Dead. L'abbiamo vista per la prima volta nell'ultimo episodio della 2' stagione. Incappucciata, avvolta in un mantello, armata di sciabola e con due zombie incatenati senza braccia. È forse la new entry più affascinante di questa stagione. A interpretare questo personaggio è Danai Gurira (34 anni), naturalmente super felice di partecipare ad una serie che ha abbattuto ogni record, toccando i 9 milioni di spettatori nel finale della seconda stagione.
Quando gli si chiede qual è il merito principale di questa serie, Danai risponde: "Riuscire a catturare l'interesse di persone diverse, non solo degli amanti del fumetto. La storia è così ricca e i personaggi sono talmente affascinanti che lo spettatore finisce per immedesimarsi. E per chiedersi come si comporterebbe, come agirebbe se il mondo diventasse un inferno. Perché si parla di zombie, ma è la sua componente realistica a renderlo eccezionale."

Danai precisa che anche il suo personaggio è molto realistico. "È una donna forte, indipendente. Una combattente che non si sottomette a nessuno. E quando si lega a qualcuno lo fa solo per scelta."
Per interpretare questo personaggio, Danai ha seguito un corso con un maestro spadaccino a Los Angeles, dove ha scoperto di avere muscoli che non pensava di avere finché non hanno iniziato a farle male.
"Ora uso la spada con sicurezza. È diventata una parte di me. Era da tempo che sognavo di interpretare un personaggio del genere. Michonne è un regalo che non mi sarei mai neanche immaginata."

La sfida più grande durante la lavorazione della serie? "Gli insetti nella foresta. Mi mordevano sotto i vestiti ed erano incredibilmente fastidiosi."

L'appuntamento con la terza stagione di The Walking Dead è per domenica negli USA, in Italia il primo episodio sarà trasmesso da Fox lunedì 15 alle 22.45
Io lo guarderò sottotitolato.. perché in italiano è un obbrobrio, con tutto il rispetto per il nostro doppiaggio.

GUARDATELO IN LINGUA ORIGINALE!!!




mercoledì 10 ottobre 2012

Good Morning, Megan Fox!


Se cercate sul vocabolario un sinonimo di perfezione, troverete sicuramente scritto Megan Fox. Questa ragazza è qualcosa di sovrannaturale. Guardate le sue foto, i suoi film.. è di una bellezza ipnotizzante. È capace di entrati in testa in un attimo.. Ne è la prova il mio sogno con lei protagonista, che ho descritto nel post più visualizzato di questo Blog (premete qui). Incredibile.

Come sapete, Megan è da qualche tempo lontana dai riflettori perché è in attesa del suo primo bebè e si gode il tempo libero con il suo compagno Brian Austin Green (David di Beverly Hills  90210).

Non so se avete visto il servizio fatto per la rivista Esquire, merita davvero! E poi voglio segnalarvi la pubblicità per l'Armani!
Ma si sa, ogni campagna pubblicitaria di Megan è sensazionale!










Mila Kunis - Donna più sexy del 2012

Secondo il magazine americano Esquire, la donna più sexy del mondo per l'anno 2012 è Mila Kunis! Mi trovo profondamente d'accordo con la scelta della rivista americana, che le ha dedicato la copertina e un servizio fotografico super hot.
Ne ha fatto di strada questa ragazza ucraina, Milena Markovna Kunis, arrivata a Los Angeles con tutta la famiglia quando aveva 7 anni. Applausi al padre che a 9 anni la iscrisse ad una scuola di recitazione, dove tra l'altro incontrò il suo agente. Tutti vorremmo avere un papà così!

A 14 anni diventò famosa al pubblico televisivo grazie alla sit-com That '70s Show, dove protagonisti erano degli adolescenti in un paese del Wisconsin durante gli anni settanta, dove recitava anche Ashton Kutcher, attuale compagno di Mila.
Sapevate che lei è la voce di Meg de I Griffin?? Eh eh.. Infatti il suo ultimo film è Ted, di Seth McFarlane, il grande creatore di Peter Griffin e co.
Il ruolo che l'ha fatta conoscere a tutti, o almeno a me, è sicuramente quello della ballerina Lily in Black Swan (Il Cigno Nero) di Darren Aranofsky dove ha un'intesa perfetta con Natalie Portman; e la prova di ciò sono alcune scene "bollenti" balzate all'attenzione di tutti. In questo film Mila esprime tutto il suo fascino e tutta la sua incredibile sensualità. 
È uno spettacolo. È una bellezza direi quasi ipnotizzante. Saranno quegli occhi incredibili.. quello sguardo magnetico.. Merito della eterocromia, ovvero la caratteristica somatica di alcuni individui i cui occhi hanno un'iride di colore diverso dall'altra, in questo caso uno è marrone l'altro verde. UAU!

Per quanto riguarda la vita privata, come ho scritto prima, Mila è attualmente fidanzata con Ashton Kutcher; sarà contenta Demi Moore. Ma l'attrice sapete con chi stava tra il 2002 e il 2011?? Con Macaulay Culkin!!! Sì, Kevin di Mamma ho perso l'aereo!!! Dio santo! Bisognerebbe chiedere a Mila come e perché!

Mila Kunis non è nuova alle classifiche. Nel 2006, infatti, è stata posizionata al 47' posto nella classifica delle donne più sexy del mondo dalla rivista Maxim. Sempre questa rivista, nel 2011 l'ha posizionata al 2' posto.









sabato 6 ottobre 2012

Billie Joe sclera! "Non sono un fottuto Justin Bieber!"

Billie Joe, il frontman dei Green Day, ha letteralmente sclerato durante l'esibizione al festival della musica iHeartRadio a Las Vegas. 
Motivo? Un cartello luminoso, come è solito accadere in questo genere di eventi, che lo avvisava di avere solo 1 minuto per concludere lo show.
Billie Joe non ha retto a questo affronto ed è partito in quarta, con un monologo composto quasi esclusivamente da Fuck e poi dalla mitica frase con protagonista Justin Bieber. Il tutto è stato poi chiuso con un gesto molto ROCK

"Lasciate che vi mostri cosa significa un fottuto minuto!"

Video sottotitolato in italiano.


Video originale.




lunedì 1 ottobre 2012

FRINGE - 5x01 (Season Premiere)

Finalmente ci siamo! Fringe è ricominciato, anche se non so se essere più felice che è tornato o più triste perché questa sarà l'ultima stagione. Come farò senza il mio secondo telefilm preferito?? Sigh, sigh..

La 5' stagione parte subito col botto, e facendoci capire che nelle prossime puntate vedremo tanta ma tanta azione! Essendo composta da soli 13 episodi, credo che questa stagione sarà molto veloce, con un ritmo frenetico, sempre sperando che tutto sia spiegato chiaramente e nulla venga lasciato al caso.. come è successo a volte, specialmente nella 4' stagione.
La Season Premiere ha un titolo lunghissimo e particolare: Transilience Thought Unifier Model-11. Ma che significa? È il nome di un dispositivo che è in grado di riunire i pensieri sconnessi di Walter in modo da poter così rendere chiaro il piano che September ha ideato per sconfiggere gli Osservatori. I pensieri di Walter son stati tutti sparpagliati nella sua mente poiché the Observers riescono a leggerli.
È un piacere rivedere tutti i personaggi.. anche se essendo tutto ambientato nel futuro, con atmosfere e luoghi differenti, anche i "nostri" sembrano quasi un po' cambiati.
All'inizio vediamo tutti. Peter, il migliore, poi Astrid (chiamata in questa puntata Astro e Afro da Walter!), Walter sempre preso dalle sue ossessioni e infine Etta. La figlia di Olivia e Peter, Henrietta, è un personaggio ancora da scoprire. L'attrice che la interpreta è molto bella, ma il personaggio non mi convince ancora molto.. Forse perché i rimandi e i collegamenti con la madre sono automatici.
Però quella che tutti noi aspettiamo, quella che non sappiamo che fine abbia fatto, non sappiamo se è ancora viva, è Olivia Dunham. La nostra Olivia.
Scopriamo che è rimasta intrappolata nell'Ambra, come gli altri, ma il suo corpo non c'è più. È stato trafugato dai Profanatori di Ambra, e potrebbe essere venduta a chissà chi.


Dopo una veloce ricerca, ecco che Olivia viene ritrovata.. ed è una gioia immensa.. sapere che c'è ancora. Molto bello il suo incontro con Etta, ma molto più toccante il momento in cui Walter la rivede. Bellissimo.
"Olivia.. I'm so happy you're alive.."

Altra scena degna di nota è l'interrogatorio a cui è sottoposto Walter da parte del Boss degli Osservatori. Una scena molto ansiosa in cui la tensione sale a mille.. merito soprattutto di una recitazione fenomenale. 

L'episodio si conclude, a mio avviso, in modo fantastico. Walter che esce di casa, in strada c'è una distruzione incredibile; trova dei cd, uno lo inserisce nello stereo di un taxi abbandonato; si siede e ascolta la musica, osservando un fiore nato in mezzo al nulla. 
 Puntata promossa. È ciò che volevo. Azione, pathos, e soprattutto i miei cari personaggi.
Se c'è una cosa che questa serie ha saputo fare, è farti affezionare ai suoi protagonisti.

Fringe è tornato, più bello che mai.

Voto: 7,5













@templatesyard